ASSICURAZIONE SUL MATRIMONIO

Cos’è, come funziona e perché è importante sottoscriverla per tutelare il vostro giorno più bello










Cosa succederebbe se le fedi nuziali andassero perse poche ore prima della cerimonia a causa di un testimone sbadato o se il gatto vi squarciasse il velo a pochi giorni dalle nozze? O ancora, un annullamento all'ultimo minuto da parte di uno dei fornitori?

Sebbene il sottoscrivere una polizza assicurativa sulle nozze non rientri esattamente nell’immaginario romantico che circonda il giorno del matrimonio, nel caso in cui qualcosa vada storto sarete sicuramente felici di aver speso qualcosa in più per tutelarvi!

Ad oggi, nel nostro Paese, la maggior parte delle coppie ignorano totalmente l’esistenza di assicurazioni di questo tipo; mentre all’estero si tratta di una pratica più diffusa per tutelare uno dei giorni più costosi della vita di una coppia. Ad esempio, nel Regno Unito questo tipo di polizza è di comune sottoscrizione ormai da tempo così come in Francia e, negli ultimi tempi, in Spagna. 

Probabilmente, sebbene In Italia questa polizza non sia ancora molto diffusa, presto arriverà anche qui, forse anche complice la particolare situazione che stiamo vivendo. 

Ecco quindi una guida veloce per tutti i futuri sposi per capire meglio cos’è e come funziona!


Cos'è l'assicurazione sul matrimonio?

L'assicurazione sul matrimonio permette di tutelare un evento importante della propria vita da imprevisti che non dipendono dalla propria volontà, dietro pagamento di una somma in base al livello di rischio. Sottoscrivere questo tipo di assicurazione vi permetterà di affrontare con serenità i preparativi del matrimonio.

A seconda della cifra che siete disposti a spendere per la polizza, potrete coprire più o meno aspetti del matrimonio e della sua organizzazione.



Cosa è generalmente incluso nella polizza matrimonio?

D'abitudine le assicurazioni sul matrimonio coprono le voci più importanti delle nozze quali:

  • Annullamento della cerimonia

  • Riorganizzazione della cerimonia

  • Perdita del posto di lavoro

  • Annullamento luna di miele

  • Abito della sposa

  • Altri abiti da cerimonia

  • Responsabilità Civile durante il ricevimento

La maggior parte delle assicurazioni coprono inoltre tutti gli aspetti di base del matrimonio come i danni agli oggetti, il fallimento di un fornitore, la sostituzione dei regali degli invitati, la torta nuziale, il trasporto. In ogni caso siate consapevoli del fatto che solamente pochi assicuratori copriranno i costi da voi sostenuti in caso di rottura della relazione di coppia o in caso di maltempo.


Tra gli aspetti più interessanti per cui secondo noi vale la pena spendere dei soldi per sottoscrivere questo genere di assicurazione è che nella maggior parte delle polizze è previsto che, in caso di annullamento della cerimonia, la compagnia assicurativa eroghi agli sposi un indennizzo pari alla somma versata come caparra e/o penale per l'annullamento dei servizi richiesti per la preparazione e la celebrazione delle nozze, comprendendo la prenotazione del catering, della location, fotografo, abbigliamento richiesto. L'importo massimo assicurabile solitamente si attesta sui 50.000 euro.

Una seconda garanzia molto interessante offerta dall'assicurazione matrimonio è la responsabilità Civile con copertura dei danni cagionati a terzi, di soliti fino a un importo massimo di 100.000 euro.

Gli assicuratori vi chiedono come prassi di dichiarare tutte le spese e gli accordi presi duranti i preparativi delle nozze. Nel caso in cui un imprevisto come una perdita, un danno, del vandalismo, ecc. accadano, essi pagheranno un importo pari o minore alla cifra determinata sul contratto o una percentuale delle spese da voi sostenute per poter riaggiustare la situazione. 


La domanda che però forse più ci interessa, considerando il periodo di pandemia è se questo genere di assicurazioni ci tutelino in caso di imprevisti derivati dal COVID-19.

Questo è un aspetto che varia da polizza a polizza e da assicurazione ad assicurazione. Non tutte prevedono indennizzi in caso di perdite economiche se la cerimonia dovesse essere rimandata e/o annullata a causa del COVID-19.

Per questo prestate molta attenzione e al momento della sottoscrizione, leggete sempre molto attentamente tutte le clausole e fate domande al consulente che sta seguendo la vostra pratica


Ma quanto costa sottoscrivere l'assicurazione?

Proprio come l'assicurazione sulla casa, l'assicurazione sul matrimonio dipende dall'intero costo della cerimonia. Ci sono differenti livelli di copertura possibili che permettono di tutelare il budget di nozze della coppia. Potete facilmente farvi un’idea di costi chiedendo un preventivo alle principali compagnie assicurative o con i simulatori online, si tratta comunque solitamente di qualche centinaio di euro. 


Quindi in conclusione, secondo noi vale la pena avere un’assicurazione per il matrimonio?

La risposta è sicuramente Sì!

In fondo si tratta di uno dei giorni più importanti e sicuramente anche costosi della vostra vita e, giacché le spese sono molte e che gli imprevisti sono sempre dietro l’angolo, può valere la pena investire una parte del vostro budget per questo tipo di coperture. 

Infatti, ci sentiamo di dirvi di non avere paura a organizzare adesso il matrimonio del 2021/2022, pensate avanti però e proteggetevi da possibili imprevisti, così da poter gestire tutto in serenità! 

5 visualizzazioni0 commenti